Cenere e diamanti

(Popiół i diament, Polonia/1958) di Andrzej Wajda (103')
Info
Lumière | Sala Scorsese
Cenere e diamanti

(Popiół i diament, Polonia/1958) di Andrzej Wajda (103')

Nel maggio nel 1945 il partigiano nazionalista ‘bianco’ Maciek riceve l’ordine di uccidere un vecchio dirigente comunista al rientro in patria dopo anni di esilio. Non ci sono eroi in questa opera-manifesto della cosiddetta scuola polacca, che anticipa il nuovo cinema degli anni Sessanta. Sostenuto da un ritmo incalzante, è il film della delusione, dell’amarezza e dello scacco di un’intera generazione uscita dal terrore dell’occupazione. “Questo film fu per me una rivelazione. Rappresentava la tragedia di una nazione distrutta, della civiltà occidentale distrutta, la tragedia di un popolo sopravvissuto che doveva affrontare un nuovo sistema, rifiutandolo e combattendolo, ma con un senso di sconfitta” (MS). Copia proveniente da WFDIF

Info
Lumière | Sala Scorsese

Lingua

Versione originale con sottotitoli

Lingua originale: polacco

Parte di:

Info biglietteria
Interi € 6,00

Riduzioni
Amici e Sostenitori Cineteca e Minori di 18 anni: € 4,50
Studenti, Over 65, YoungER Card, Carta Giovani nazionale (escluso sabato e festivi): € 4,50
Convenzionati (escluso sabato e festivi): € 5 euro
Convenzioni
*Convenzioni (esclusa la prima visione)
Personale docente e non docente dell’Università di Bologna, dipendenti del Comune di Bologna, possessori Carta Effe Feltrinelli, soci Alliance Française de Bologne, Associazione Culturale Italo Britannica, Associazione Hispania, Istituto di Cultura Germanica, Associazione Culturale Italo-Belga, abbonati annuali TPer, Tessera dell’Istituzione Biblioteche di Bologna, Card Cultura Bologna, Fondazione Musica Insieme, Teatro Arena del Sole, Teatro Duse, Casalecchio Teatro Card, Bottega Finzioni, Università Primo Levi, Associazione italo-spagnola Regenta, dipendenti Illumia, dipendenti e clienti LloydsFarmacia, Associazione Corso Doc, Orchestra Mozart Festival 2018, Modern English Study Centre, Tessera ARCI, Membership card Genus Bononiae, Associazione I Trovatori, Ancescao, Fai, Fai Giovani, Touring Club, Igersitalia, British School Bologna, Spazio Labo’ Photography, soci Legambiente, dipendenti Aeroporto di Bologna