I disperati di Sándor

(Szegénylegények, Ungheria/1966) di Miklós Jancsó (87')
Info
Lumière | Sala Scorsese
I disperati di Sándor

(Szegénylegények, Ungheria/1966) di Miklós Jancsó (87')

“Il governo austroungarico si appresta a sterminare quel che resta dei ribelli di Kossuth, i combattenti della libertà, gli uomini di Sándor. È il punto di partenza di un gioco crudele tra gatto e topo, una lezione sulla soppressione dell’identità. Gli eventi hanno luogo nel decennio che si apre con il 1860, ma, nelle parole di Jancsó, ‘tutti sapevano che si stava parlando degli anni Cinquanta e Sessanta del Novecento’. I disperati di Sándor fu la prima manifestazione di un ‘metodo’ destinato a diventare leggenda del cinema moderno: rinnovamento del montaggio, trasferito all’interno del piano-sequenza” (Peter von Bagh).


Copia proveniente da Nagy Tamara/Nemzeti Filmintézet – Filmarchívum

Maggiori dettagli su:

Cinefilia Ritrovata - I disperati di Sándor
Info
Lumière | Sala Scorsese

Lingua

Versione originale con sottotitoli

Lingua originale: ungherese

Parte di:

Rassegne

Nuove onde

Info biglietteria
Biglietto unico 3.50 €