Premio Sandro Toni 2023

La Fondazione Cineteca di Bologna e gli Amici di Sandro, con il patrocinio del Dipartimento delle Arti (DAR) dell’Università di Bologna, hanno istituito nel 2022 il Premio Sandro Toni. Nella prima edizione, Il Premio era rivolto alle migliori tesi di Laurea Magistrale o di Dottorato di ricerca dedicate a problematiche di carattere storico, critico o estetico inerenti il cinema. È stato considerato un valore aggiunto l’attenzione nei confronti del cinema francese e/o il rapporto tra cinema e letteratura, che sono stati gli ambiti di ricerca e specializzazione di Sandro Toni.

Sandro Toni, storico direttore della biblioteca Renzo Renzi, si laurea in Lettere classiche (in Estetica) con Luciano Anceschi, con una tesi su Buñuel, per poi proseguire gli studi cinematografici a Parigi, all’Università di Paris VIII. Il dottorato di ricerca lo dedicherà a Cinema e letteratura in Francia. Per due anni insegnerà Storia del cinema all’Università, al Corso di Estetica, con Anceschi.
Sotto la guida dell’amico Vittorio Boarini, dai primi anni Settanta è membro della Commissione Cinema del Comune di Bologna e contribuisce attivamente allo sviluppo della biblioteca che, nel 1967, era stata trasferita nei magnifici spazi di Palazzo Montanari. Dirigerà la biblioteca dal 1974 al 2000, rafforzando la sua natura di luogo accessibile a tutti e “a scaffale aperto”, selezionando volumi italiani e stranieri e ampliando il numero di riviste in abbonamento.

Nell’aprile 2023 il Premio è stato assegnato a Enrico D’Amo, per il lavoro Tre scrittori italiani e il cinema. Soldati, Debenedetti, Morante, tesi discussa all’Università degli Studi di Torino con il Professor Giorgio Ficara.

Qui di seguito è disponibile il bando della seconda edizione del Premio riservata a chi abbia conseguito un titolo di Laurea Magistrale negli ultimi tre anni accademici.
La domanda di partecipazione deve essere presentata tramite l’apposito modulo allegato al regolamento disponibile a fondo pagina. Il premio consiste in un contributo in denaro del valore di 1000 Euro.

Scadenza bando: 31 dicembre 2023

Sostieni il progetto

Chi volesse sostenere il progetto può farlo attraverso un’erogazione liberale. Ecco come.
Potete effettuare l’erogazione tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a:

Fondazione Cineteca di Bologna
Banca: BPER BANCA S.p.A
IBAN: IT23Z0538702406000035269211
causale: EROGAZIONE LIBERALE PROGETTO “Per Sandro Toni” – FONDAZIONE CINETECA DI BOLOGNA
Codice fiscale o P. Iva del donatore
Vi preghiamo di conservare la ricevuta di bonifico e segnalare l’avvenuto bonifico alla mail:

compagnidisandro@gmail.com