Gli archivi della Cineteca di Bologna

Gli archivi della Cineteca di Bologna sono fonte inesauribile di conoscenza sul cinema, strumento primario di ricerca per chiunque voglia realizzare uno studio specialistico sulla settima arte, studenti, ricercatori e professionisti del settore.

Un patrimonio a disposizione di tutti

Gli archivi della Cineteca di Bologna sono un luogo di salvaguardia del patrimonio documentaristico, fotografico e cinematografico: enti pubblici e privati, collezionisti, critici, autori, produttori e cineasti hanno scelto di affidare il proprio patrimonio alla Cineteca affinché sia conservato, catalogato con cura e messo a disposizione di studiosi e ricercatori.
Accanto alla vocazione conservativa e di sostegno alla ricerca, la Cineteca svolge un ruolo attivo nella diffusione e valorizzazione di questi materiali attraverso mostre, progetti editoriali, eventi speciali e visite guidate.

Gli Archivi della Cineteca

Soggetti, sceneggiature, foto di set e di scena, corrispondenza, appunti preparatori, ma anche manifesti, locandine e brochure. Si tratta di documenti preziosi attraverso i quali è possibile ricostruire il film nel suo farsi e comprendere la complessità del percorso che conduce alla produzione di un’opera. L’analisi delle carte, permette di ripercorrere una storia parallela del cinema che non è stata mai scritta e di cui restano solo queste preziose tracce.

Archivio Fotografico

La cifra complessiva dà già l’idea caleidoscopica di quanto è conservato all’interno: un deposito di quasi tre milioni di immagini. È questa la vistosa dote con cui l’Archivio fotografico completa e approfondisce la memoria visiva custodita nel cuore cinematografico della Cineteca. Il tutto…

Archivi Cartacei

Il film è per sua natura evanescente, riappropriarsi della documentazione cartacea significa ricollocare nello spazio e nel tempo l’opera cinematografica per scoprirne i segreti di fabbricazione.

Archivi della Grafica

Manifesti, locandine, fotobuste, guide pubblicitarie, brochures, programmi di sala e press book di film. È questo arcipelago di materiali cinematografici usciti soprattutto In Italia fra gli anni ‘40 e gli anni ’80 a costituire la nervatura principale dell’Archivio della Grafica della Cineteca…

Progetti Speciali

Italia Taglia

Progetto di ricerca sulla censura cinematografica in Italia, che si fonda su un paradosso archivistico per cui proprio ciò che doveva scomparire è stato perfettamente conservato e che ora torna a disposizione per rileggere di ‘taglio’ la storia del cinema di casa nostra.

Qui ci mettiamo il link agli approfondimenti

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.