L’infernale Quinlan

(Touch of Evil, USA/1958) di Orson Welles (93')
L’infernale Quinlan

(Touch of Evil, USA/1958) di Orson Welles (93')

“Sono andato a leggermi le critiche di molti giornali, ma mi pare che nessuno abbia detto la cosa fondamentale: è un film su Stalin. Può darsi che non lo sappia neanche Welles, e che veramente abbia fatto il film perché gli era venuto l’uzzolo di fare un poliziesco, o perché la sua famosa vena polemica si è tutt’a un tratto polarizzata sulle divergenze di metodo tra la polizia statunitense e quella messicana o perché il contrabbando di stupefacenti gli è parso il problema sociale numero uno. […] L’autore di Quarto potere è tornato a rappresentare il personaggio che più lo interessa: quello del dittatore”. (Italo Calvino)