Serpico

(USA/1973) di Sidney Lumet (129')
Serpico

(USA/1973) di Sidney Lumet (129')

Quasi mezzo secolo prima di diventare il Jimmy Hoffa di Scorsese, Al Pacino fu Frank Serpico, poliziotto strafottente la cui giovanile, messianica incorruttibilità finisce per alienarlo da ogni relazione umana. Legge e disordine (morale e materiale) nelle strade di New York, una storia quasi vera (rifusa nel romanzo di Peter Maas), regia ruvida ed efficiente d’un maestro che attraversò il new american cinema tirando dritto per la sua strada, un poliziotto “maleducato come Monnezza e onesto come Gary Cooper” (Mereghetti), “uno humor molto hip, virulenti dialoghi da bassifondi con un tocco demenziale” (Pauline Kael). Un bel pezzo d’epoca. (pcris)

Restauro :

Restaurato da StudioCanal