The Departed – Il bene e il male

(USA/2006) di Martin Scorsese (151')
The Departed – Il bene e il male

(USA/2006) di Martin Scorsese (151')

Diventare poliziotti o criminali: questa l’alternativa per chi viene dai bassifondi. Ma poi, alla fine, che differenza fa? Colpevoli o meno, si muore in un attimo, senza quasi rendersene conto, in quello che è forse il più cupo e pessimista dei film di Scorsese. Matt Damon e Leonardo DiCaprio sono le belle facce speculari della stessa medaglia americana. Infiltrato dalla malavita nella polizia l’uno, infiltrato dalla polizia nella malavita l’altro. A fare da collante un padre putativo (punitivo?) che ha il ghigno e l’animo mefistofelico di Jack Nicholson. I meccanismi – perfetti come gli ingranaggi di un orologio – sono quelli dell’hongkonghese Infernal Affairs, ma la tensione morale è puro Scorsese, che guadagna con questo film il suo unico, tardivo, Oscar per la regia. (gds)