Il cinema di Fëdor Ivanovič Šaljapin

Lezione di Tamara Shvediuk


Ritenuto il più celebre basso della prima metà del Ventesimo secolo, dotato di voce potente e versatile, grande presenza scenica e notevoli capacità interpretative, è considerato l'iniziatore della recitazione naturalistica nell'opera lirica. Come Caruso, cui fu legato da cordiale amicizia, fu attore in due soli film: il muto Tsar Ivan Vasilevich Groznyy (1915) di Ivanov-Gai e il Don Quichotte (1933) di Pabst. In occasione del centocinquantesimo anniversario della nascita, Tamara Shvediuk del Gosfil’mofond terrà una lezione su di lui mostrando alcuni estratti dei film.