Se solo fossi un orso

(Baavgai Bolohson, Mongolia/2023) di Zoljargal Purevdash (96')
Se solo fossi un orso

(Baavgai Bolohson, Mongolia/2023) di Zoljargal Purevdash (96')

Pieno e gelido inverno nei sobborghi disagiati di Ulan-Bator. Il carbone scarseggia e il giovane Ulzii, non senza rischi, s’ingegna per riscaldare la sua yurta e i suoi fratelli. E intanto sogna di partecipare al concorso nazionale di scienze, vincere una borsa di studio e sottrarre la sua famiglia alla povertà.
Presentata a Un Certain Regard di Cannes, un’opera prima delicata e genuina che, attraverso gli occhi di un ragazzo, ci racconta una società in bilico fra tradizione e modernità, superstizione e sapere scientifico.