Gallina nel vento

(Kaze no naka no mendori, Giappone/1948) di Yasujirō Ozu (84')
Gallina nel vento

(Kaze no naka no mendori, Giappone/1948) di Yasujirō Ozu (84')

Nella Tokyo dell’occupazione americana, una donna è obbligata a prostituirsi per poter garantire le cure al figlio malato. Quando il marito torna dalla guerra e scopre l’accaduto reagisce in modo violento. “Una delle più belle analisi del clima morale del dopoguerra in Giappone” (Hubert Niogret). Un toccante ritratto femminile sullo sfondo della disperazione post-bellica, reso memorabile dall’interpretazione della grande Kinuyo Tanaka. Contiene una tra le rare scene di violenza del cinema di Ozu.

Maggiori dettagli su:

Cinefilia Ritrovata - Gallina nel vento